Pokemon Uranium non più disponibile

Alla Nitendo, a quanto pare, non è piaciuto il gioco sviluppato dai fan della saga, che sono stati costretti ad eliminare i download dal sito.
Pokemon Uranium, il gioco sviluppato da un gruppo di appassionati in nove lunghi anni, è stato rilasciato al pubblico da poco. Ha fatto subito scalpore, vista la vastità del gioco, la possibilità di nuove interazioni con i pokemon, l’aggiunta di centocinquanta pokemon, e dei nuclear pokemon.

La pubblicazione della beta di qualche anno fa non aveva suscitato alcuna risposta da parte della Nintendo, che però stavolta ha risposto in poco tempo, diffidando gli autori dal pubblicare materiale di proprietà della Nintendo.

Ovviamente i fan non hanno potuto fare altro che eliminare il link dal loro sito, assecondando le volontà della casa nipponica, e hanno poi dichiarato:
“Dopo aver avuto più di 1500000 download, abbiamo iniziato a ricevere diffide alla rimozione da parte degli avvocati che rappresentano la divisione Nintendo of America. Sebbene non fossimo mai stati contattati da Nintendo, è chiaro quale sia il loro volere, e noi rispettiamo profondamente questo volere. Quindi non offriremo più il download dal nostro sito”

Devo ammettere una cosa: mi meraviglia che la Nintendo abbia aspettato così tanto tempo per diffidare gli autori dal rilasciare il gioco: questi autori si sono affacciati più volte nella sfera indie presentando questo gioco, e la loro beta era online da diversi anni. Perchè aspettare che venga rilasciata la versione 1.0 per diffidare gli autori del gioco, vanificando un lavoro dovuto solo alla loro passione e durato nove anni?

A questo punto, sorge una domanda: che la Nintendo abbia visto del potenziale in questo gioco?

The following two tabs change content below.
Perennemente arrabbiato perchè enormemente infastidito da qualsiasi difetto, seppur minimo, in qualsiasi cosa. Al volante regala sempre delle chicche memorabili quando inveisce contro gli altri automobilisti.

Commenti

Davide

Perennemente arrabbiato perchè enormemente infastidito da qualsiasi difetto, seppur minimo, in qualsiasi cosa. Al volante regala sempre delle chicche memorabili quando inveisce contro gli altri automobilisti.